Tecnica Fotografica

Contrastiamo la luce del sole e scattiamo all’aperto

Immagine di copertina Jhonny Fusca

In questo articolo abbiamo scattato con il fotografo Johnny Fusca, direttore nazionale dell’agenzia ETM in occasione di Corigliano Fotografia, un Festival di fotografia molto interessante che si svolge ogni anno nella città che gli dà il nome.

Jhonny Fusca

Johnny Fusca

Johnny è un fotografo che scatta quasi sempre in esterni e la sua esigenza è quella di avere un attrezzatura che si possa spostare facilmente. I flash devono quindi essere piccoli, portatili e a batteria. In questa caso abbiamo scelto l’ELB 400 di Elinchrom che con i suoi 400 watt è paragonabile, per potenza, a quello di 5 flash a slitta.

Il peso contenuto e la torcia piccola lo rendono versatile e trasportabile e la batteria al litio consente di scattare a 350 lampi a piena potenza.

Il set dove abbiamo deciso di scattare è nella piazza del castello di Corigliano, con un sole forte e tanto caldo. Come softbox abbiamo utilizzato un Rotalux 50×130 cm e le condizioni, come potete immaginare, con il sole a picco non erano ideali per scattare.

Jhonny Fusca backstageL’esposimetro ci consigliava la seguente esposizione 1/250s a f/4.0  e ISO 100, scattando però così e accontentandoci della luce solare i risultati sarebbero poco gradevoli.

Utilizzando però lo Skyport Plus HS che consente di superare il limite del tempo di sincro flash possiamo avere dei risultati davvero d’effetto. Potendo infatti usare un tempo di scatto più rapido sarà possibile sottoesporre la luce ambiente, il cielo si saturerà, diventando un piacevole sfondo naturale e la luce principale sul soggetto non sarà più quella dura del sole, ma quella del flash modulata dal softbox rotalux.

Come si vede dal display i risultati sono già ottimi.

Jhonny Fusca backstage macchina fotograficaI parametri di scatto erano i seguenti f/4.5 e 1/6400s, con questi parametri la luce è stata sottoesposta di 4 stop mentre la corretta esposizione delle modelle è stata garantita dall’ELB 400 a piena potenza. Insomma con ELB 400, contrastare la luce del sole è più semplice che mai.

Torna all’elenco

Post correlati