Fotografia di Figura e Ritratto

LUCE FLASH E LUCE NATURALE – fonderle perfettamente nella fotografia fashion e glamour – Sovrastare la luce solare con D-Lite RX4

 SOVRASTARE LA LUCE SOLARE CON UN ELINCHROM D-LiteRX4

Abbinare in modo scientifico luce flash e luce naturale è una tematica ampiamente trattata soprattutto rispetto alla tecnica del Fill-in (per la quale rimando agli articoli qui sul blog apromastore relativi agli schemi luce utilizzati per una mia cover per Playboy ).

In alcuni generi fotografici come nella fotografia di moda o nella fotografia glamour, la fusione di queste sorgenti è spesso gestita in modo da ottenere risultati creativi. In alcuni set infatti è demandata al flash la funzione di sovrastare la luce solare o di creare una particolare luce d’effetto in combinazione con la luce ambiente che, dalla normale funzione di key-light, può assumere ruoli differenti all’interno del sistema di illuminazione.

Riporto qui un esempio  dell’utilizzo creativo del flash, tratto dal mio ultimo workshop a Palermo, realizzato  in partnership Nikon School ed Elinchrom. In questo tipo di eventi faccio prima un sessione teorica di circa tre ore dove illustro i fondamenti di composizione ed illuminotecnica per la fotografia di soggetto e i principi cardine  su cui si impernia la costruzione dei vari set e dei relativi sistemi di illuminazione (impiego, caratteristiche,  illuminatori, modellatori e loro funzioni, modalità operative ecc).

Il primo set durante la sessione pratica è stato incentrato su un particolare tipo di fotografia di moda in esterni: un ritratto ambientato scattato con un 35 mm dal basso, dove il cielo è protagonista insieme pochi a pochi altri elementi scenici.

Questo tipo di taglio oltre ad enfatizzare la lunghezza delle gambe della modella serve ad escludere elementi di disturbo della scena, a favore di uno sfondo più omogeneo e tranquillizzante.  L’uso del flash in questo tipo di scatto può stravolgere completamente sia i contrasti che l’effetto complessivo della foto alterando totalmente la luce presente sulla scena, come nella foto che qui vi illustro:

In questa situazione di scatto è ben visibile come una scena ordinaria viene trasformata in una foto creativa grazie

FLASH E LUCE NATURALE- come usare un perfetto fusion sia nella fotografia fashion che glamour - foto dal workshop di Francesco Francia 1

Scena reale e foto come uscita dal display della fotocamera in seguito all’utilizzo della luce flash proveniente da sinistra

all’utilizzo della luce artificiale. Sulla sinistra della modella è stato infatti posto un Elinchrom D-Lite RX4 con softbox rettangolare a cui è stata affidata la funziona di sovrastare la luce solare.

Spesso ci si immagina che per superare di uno o più stop la luce diretta del sole su un soggetto, occorrano migliaia di watt.
In questo scatto è dimostrato come con un normale flash da 400 Watt,  nonostante sia acessoriato con un softbox,  che normalmente attenua di oltre 1 stop la normale erogazione dell’illuminatore, si può ottenere un risultato analogo a questo se si sfrutta al meglio la legge dell’inverso del quadrato della distanza e il rapporto di reciprocità.

In questo scatto ho voluto attenuare l’impatto della luce solare diretta sulla modella per il triplice scopo di creare uno schema luce dai forti contrasti, un cielo dai colori saturi e con ampia gamma tonale, una differenza di gradazione kelvin fra le due luci che dividono in due il viso e corpo della modella: questo per creare un effetto caldo-freddo ed un’immagine in chiave fashion dall’atmosfera surreale.

Per ottenere questo risultato sono partito come sempre da una misurazione della luce naturale usando un esposimetro sekonic in modalità luce solare  incidente.
Ho tenuto fissi dei valori standard riguardo a tempi e iso ( iso 100  lasciando  i diaframmi come variabile. Ho poi posto il flash  a sinistra della modella ad una distanza tale che il fascio luminoso investisse sia viso che corpo in modo omogeneo. Ho poi misurato la luce flash sempre in modalità luce incidente ed ho alzato l’intensità della stessa, fino ad ottenere un valore di + 1 stop rispetto alla luce solare contrapposta.

Ho scattato una prima foto esponendo in base alle risultanti della misurazione  per la luce flash, sottoesponendo di 1 stop la luce naturale sia sul viso della modella che dell’ambiente circostante.

Lunghezza focale35 mm
Diaframmaf 16
Tempo di posa1/125 sec
Sensibilità ISO100

 

 

Fatto questo, ho realizzato un secondo scatto (quello che vedete qui sotto) invertendo di 1 stop il rapporto di reciprocità precedentemente impostato: ho dimezzato i  tempi di esposizione ed ho aperto di 1 stop il diaframma. In questo modo ho lasciato costante l’esposizione complessiva della scena a luce naturale e ho amplificato di 1 stop l’impatto della luce flash, che naturalmente reagisce solo all’intervento effettuato sull’apertura del diaframma.

FLASH E LUCE NATURALE- come usare un perfetto fusion sia nella fotografia fashion che glamour - foto dal workshop di Francesco Francia

Foto come uscita dal display della fotocamera

Lunghezza focale35 mm
Diaframmaf 11
Tempo di posa1/250 sec
Sensibilità ISO100

Ho ottenuto uno schema luce a fessura con un rapporto di illuminazione 1:4 in cui la key-light è la luce artificiale proveniente da sinistra e la fill-light è la luce solare diretta sulla modella.

FLASH E LUCE NATURALE- come usare un perfetto fusion sia nella fotografia fashion che glamour - foto dal workshop di Francesco Francia 5

 

Cambiando il rapporto di reciprocità si può già di base alterare il rapporto di illuminazione sul soggetto, fino ad invertire totalmente il peso delle luci: se avessi voluto un effetto più naturale avrei dovuto scattare ad F22 – 1/60 di secondo, ottenendo un apporto di luce paritario sulla modella.


Workshop: Illuminotecnica per fotografia glamour e fashion
Fotografo Master: Francesco Francia Master Nikon School – Ambassador Elinchrom
Modella Ilenia Sculco
Attrezzature: Nikon D810 – Elinchrom D-lite RX4
mua: Anna Maria La Placa
hair: Nico Russo
Location: Bolognetta Baglio Degli Ulivi
organizzazione: Girolamo Mauro

FLASH E LUCE NATURALE- come usare un perfetto fusion sia nella fotografia fashion che glamour - foto dal workshop di Francesco Francia 4


Chi è Francesco Francia
Francesco Francia

Appassionato dello scatto posato fin da adolescente, Francesco Francia ha iniziato i suoi studi di fotografia avanzata nel 2002 e poi nel 2003 ha intrapreso indirizzi formativi specifici come fotografia pubblicitaria e fotografia di moda al CSF Adams di Roma (dove attualmente è docente). Fra il 2004 ed il 2006 ha approfondito gli studi di illuminotecnica avanzata per fotografia still life e fotografia di soggetto cinematografica e teatrale. Contestualmente si Laurea in economia – indirizzo marketing, e si occupa per diversi anni di campagne pubblicitarie, gestendole personalmente dalla fase progettuale a quella realizzativa.

Diventato nel 2007 fotografo professionista, insegnante di fotografia e comunicazione visiva, si è sempre più specializzato nella fotografia pubblicitaria, nella fotografia glamour di taglio editoriale e soprattutto nella fotografia di moda. Realizza servizi fotografici di taglio pubblicitario, come editoriali moda, fotografia commerciale con modelle, fotografia industriale, still-life di prodotto, cataloghi aziendali, brochure, e-commerce ma anche servizi per privati, come servizi fotografici per matrimoni, fashion wedding, wedding reportage, book fotografici personalizzati, look book

www.francescofrancia.com

 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.